Regione Veneto

CHIUSURA UFFICIO POSTALE DI CEGGIA

Pubblicata il 15/04/2015

Il sindaco Mirko Marin, dopo la chiusura della struttura di Ceggia, con una lettera  ha chiesto all’Amministrazione Postale i motivi e la durata del disagio a carico dei cittadini ed imprese del comune.  Alla richiesta è seguito un colloquio telefonico con la dott.ssa Stefania Tomain, responsabile degli uffici postali provinciali, che ha spiegato che la causa dei lavori è dovuta all’esplosione in seguito al recente tentativo di furto.

L’esplosione ha danneggiato le strutture provocando delle fessurazioni nelle pareti dell’edificio che è stato costruito con criteri e tecnologie in uso molti decenni fa.

Le pareti prefabbricate, costruite all’esterno con cemento normale, contengono all’interno uno strato di amianto che, non più confinato, può ora fuoriuscire e disperdersi nell’ambiente.

L’opera di bonifica prevede il ripristino e la messa in sicurezza della struttura. Dovendo essere un lavoro capillare e lungo, l’Amministrazione Postale prevede che i lavori termineranno non prima dell’ultima settimana di maggio.

Nel frattempo i servizi sono stati dirottati nella vicina filiale di Torre di Mosto.

Categorie ALLERTE VARIE

Facebook Google+ Twitter
torna all'inizio del contenuto