COMUNE DI CEGGIA

Richiamo al rispetto per evitare danneggiamenti proprietā altrui

Pubblicata il 27/10/2018

Il Sindaco ha emesso l'allegato richiamo pubblico:
 
RICHIAMO AL RISPETTO DEL DIVIETO DI DANNEGGIAMENTO,  DETURPAMENTO E IMBRATTAMENTO DI COSE ALTRUI.
IL SINDACO
RITENUTO OPPORTUNO PREVENIRE comportamenti quali il danneggiamento al patrimonio pubblico e privato che ne impediscono la fruibilità, determinano lo scadimento della qualità urbana o che alterano il decoro urbano;
RICHIAMA Al rispetto   del divieto di danneggiamento, deturpamento, imbrattamento di cose altrui
AVVISA
Che il lancio di uova, farina ecc. nonché utilizzo di spray schiumogeni e prodotti similari, l’abbandono in luogo pubblico e/o di uso pubblico, di qualunque contenitore vuoto di bevande, alimenti, rifiuti ed altri oggetti è vietato dall’art 15 del Codice della Strada;
Chiunque deturpi o imbratti cose mobili o immobili altrui  è punito con la multa fino a 103,00 euro. Se il fatto è commesso su beni immobili o su mezzi di trasporto pubblici o privati si applica la pena della reclusione da uno a sei mesi o della multa da 300 a 1.000 euro. Se il fatto è commesso su cose di interesse storico o artistico, si applica la pena della reclusione da tre mesi a un anno e della multa da 1.000 a 3.000 euro.
Chiunque distrugga, disperda, deteriori o renda, in tutto o in parte, inservibili cose mobili o immobili altrui con violenza alla persona o con minaccia, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni.
IL SINDACO  
Ing. Mirko Marin  
Prot. n.    12315   Ceggia,  27.11.2018 


 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato ceggia richiamo rispetto cose altrui.pdf 129.17 KB

Categorie SICUREZZA

Facebook Google+ Twitter