Regione Veneto

Ordinanza Regione Veneto - Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19

Pubblicata il 20/03/2020

Il Presidente della Regione Luca Zaia ha firmato un'ordinanza che dispone misure urgenti per contrastare l'assembramento di persone in luoghi pubblici e aperti al pubblico per limitare la diffusione e le possibilità di contagio da Coronavirus.

I punti principali:
  • sono chiusi all'accesso di persone parchi e giardini pubblici
  • si può usare la bicicletta SOLO per comprovate esigenze di lavoro salute e necessità.
  • con riferimento all'apertura dei bar delle aree di servizio e rifornimento carburante, questi potranno restare aperti lungo la rete autostradale e lungo strade urbane principali; per gli esercizi lungo le strade extraurbane secondarie sarà consentita l'apertura dalle ore 6 alle 18 dal lunedì alla domenica; NON è consentita nelle aree di servizio e rifornimento che attraversano centri abitati.
  • nei suddetti esercizi potrà entrare UN SOLO FAMILIARE, salvo comprovati motivi di assistenza.
  • l'apertura di farmacie, parafarmacie ed edicole è ammessa;
  • Nel caso in cui la motivazione degli spostamenti sia l’attività motoria o l’uscita con l’animale di compagnia per le sue necessità fisiologiche, la persona è obbligata a rimanere nelle immediate vicinanze della residenza o dimora e comunque a distanza non superiore a 200 metri, con obbligo di documentazione agli organi di controllo del luogo di residenza o dimora.


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto