Regione Veneto

Distribuzione Pastiglie Anti Larve di Zanzara 2021

Pubblicata il 09/05/2021

Anche quest’anno l’amministrazione di Ceggia distribuirà gratuitamente le pastiglie antilarvali per la lotta alle zanzare.
 
Sarà possibile ritirare il blister nei seguenti giorni: martedì – giovedì – sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.30
presso l’ufficio ecologia/SACCHETTI.

 
La consegna gratuita di una confezione da 12 pastiglie ad ogni nucleo famigliare inizierà martedì 11 maggio.
 
È ormai dimostrato che circa i due terzi dei focolai di sviluppo delle zanzare si trovano in pertinenze private e quindi solo attraverso l'attivo coinvolgimento della cittadinanza si possono fare passi in avanti nella lotta a questi fastidiosi insetti.
 
L'intento è appunto quello di fare interventi capillari in tutte le abitazioni del territorio, ovviamente il Comune agirà sulle aree pubbliche, su caditoie pluviali, tombini, fontane.
Il trattamento non sostituisce le solite norme di buon comportamento che ormai tutti dovremmo ben conoscere, fra le quali la più importante è evitare i ristagni di acqua inutili (vasi, secchi e contenitori lasciati “abbandonati” all'esterno). Ricordiamo quelle che sono le basilari norme di comportamento da seguire:
    • evitare la formazione di raccolte di acqua stagnante, anche di piccolissime quantità;
    • svuotare ogni settimana nel terreno, e non nei tombini, l'acqua dei sottovasi, piccoli abbeveratoi, annaffiatoi o altri contenitori;
    • coprire con zanzariere, o con teli di plastica senza crearvi avvallamenti, i contenitori d'acqua quali vecchie vasche, bidoni, fusti, utilizzati nell'orto o per l'allevamento di animali;
    • coprire anche i sottovasi inamovibili del giardino;
    • immettere pesci o anfibi che si cibano di larve nelle vasche o fontane ornamentali.

 
I trattamenti antilarvali nelle aree pubbliche sono stati pianificati su tutto il territorio comunale nei giorni
del 13/14 maggio, 21/22 giugno, 26/27 luglio, 19/20 agosto, 16/17 settembre e 13/14 ottobre.
Le date possono subire modificazioni in base all’andamento climatico.
 
 
 
 


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto